Cravatta nera

Ieri sera sono stato sul lago. Era da tanto tempo che non passavo una serata immerso tra i turisti tedeschi odoranti di crema solare. Per tutti gli estimatori del genere debbo dire che Settembre è un mese un po’ off, ce ne sono pochi.
Serata tranquilla passeggiata sul lungolago, shopping, coppa gelato enorme e poi altro giro e bla bla bla.

Mentro ero immerso nella deglutizione del mio affogato all’amarena noto che più avanti sempre a riva si vedeva una super villa tutta illuminata, con luci, barche ormeggiate davanti… un super party! Il mio amico, alle prese con una banana-split mi dice:

- ma come non sai che festa è quella? Sicuramente sarà una festa cravatta nera.
(o qualcosa del genere, correggetemi se sbaglio)

Cravatta Nera? E che vuol dire? Che devo indossare una cravatta nera? Che posso mettermi una camicia fuxia e poi sopra una cravatta nera e magari osare anche un paio di Jeans?
Figuriamoci, lo smoking!
Io non capisco proprio un cazzo di tutte queste etichette… pensate che quando avevo 18anni mi era arrviato un invito in carta filigranata e menate varie. Alla fine dell’invito leggo: RSVP.

rutto senza vera puzza
reale star vip prestigiosa (ziapetunia grazie)

insomma… non sapevo io che volesse dire: a bello, se vuoi venire al party fammi il favore di chiamarmi per darmi la conferma! Ok?
E poi più avanti con gli anni, ma non di tanto che mica son vecchio io, arriva l’invito con su scritto: Abito scuro!
Ma che palle! Io l’abito scuro non ce l’ho e nemmeno voglio affittarlo figuriamoci comprarlo. Io faccio così se mi arrivano inviti del genere li rigiro nel cestino.

Odio le feste che ti dicono come essere!
BuonaDomenica!

10 thoughts on “Cravatta nera

  1. Eheh.. già Ale… pienamente daccordo!! Io non sopporto il fatto che noi dobbiamo indossare lo smoking, o cmq il solito e convenzionale abito (meglio se scuro), mentre le finte Shakire si mettono quei finti Cavalli maculati con 3 metri di stoffa in meno. Quella è forse eleganza??!! Ma vaaaa…

  2. @ZP: di gran lunga anche io la preferisco!!
    @Danix: vorresti anche tu avere la possibilità di scegliere tra una giacca nera e un vestito svolazzante finto cavalli? :-)

  3. O Bino ma chissà come staresti bene con l’abito scuro che fa tanto james bond!!!
    Dai ma acquisteresti un fascino d’altri tempi che ti donerebbe un casino, sono sicura!!!
    Ciao Binuz!!!

  4. E le feste “vieni come sei” dove le mettiamo!? Gli invitati devono presentarsi al party esattamente com’erano nel momento in cui hanno ricevuto l’invito. Pigiama, sotto la doccia o quant’altro. :D

  5. A quale lago? Ancheio sabato sera ero al lago, esattamente a Bellagio (Co).
    Cena e gelato.. e tantissimi turisti stranieri.. bella serata.

  6. la pensiamo proprio allo stesso modo ;)

    questi inviti “eleganti” ci hanno un po’ carteggiato il belino (per dirla come si dice dalle mie parti).

    il mio guardaroba è troppo colorato per essere elegante.

    voto a favore delle feste “vieni come sei”!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>